logo amd computer roma

servizio clienti amd computer

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.amdcomputersrl.it/

Black HAT SEO, Tecniche da non utilizzare mai.

Black Hat SEO tecniche scorrette

 

Per Black Hat SEO, si intende l'insieme di tutte le tecniche scorrette che vengono utilizzate per posizionare un sito web sui motori di ricerca.

 

 

LINK SPAMMING / LINK BOMBING

Si tratta di una tecnica che consiste ne creare tantissimi link in entrata verso un sito web con lo scopo di aumentarne il page rank o il trust rank.

Questa tecnica può essere messa in atto attraverso:

Un software creato ad hoc.

Inserendo il link in modo spropositato all'interno di social network, blog, forum.

Inserendo molti " link in uscita " verso un altro sito web del proprietario.

Alcuni di questi sistemi scorretti sono stati bloccati grazie a un comando " rel=no follow " nei commenti dei blog, forum ecc.

E' da notare che il link bombing se viene messo in atto tra due siti dello stesso proprietario, lo spider di Google penalizzerà entrambi i siti web.

Molto spesso capita che un sito web concorrente al nostro impieghi la tecnica del link bombing per far penalizzare il nostro sito web.

Anche in questo caso Google ci viene in aiuto grazie ad alcuni strumenti online come ad esempio " Disavow Rifiuta Link " che consente di indicare al motore di ricerca quali link non seguire perchè ritenuti non affidabili.

DOORWAY PAGE

Tecnica ormai obsoleta che prevede la costruzione di una pagina HTML pura contenente codice html, php o java, con lo scopo di posizionarla nelle prime posizioni della serp.

Al click del visitatore si viene redirezionati sul sito principale.

GATEWAY PAGE

Alto rischio di "PENALIZZAZIONE O BAN"

E' una pagina creata inserendo al suo interno una moltitudine di link per sfruttare la tecnica del link spamming con lo scopo di aumentare il page rank o il trust rank.

TESTO O LINK NASCOSTI

Tecnica ormai obsoleta e non più utilizzata che consisteva nell'inserire all'interno della pagina web del testo nascosto utilizzando lo stesso colore dello sfondo.

Il testo conteneva di solito link in uscita o una moltitutide di keyword .

CLOAKING

Si tratta di una pagina web costrutita ad hoc unicamente per essere visibile ai motori di ricerca e totalemente diversa da quella che vede il visitatore.

Inutile dire che è una delle tecniche più scorrette che si possano mettere in atto.

KEYWORD STUFFING

Si tratta di una delle tecniche più frequentemete utilizzate, in special modo da neofiti. 

In pratica consiste nel riepire di una moltetudine di keyword diverse la pagina web.

Ricordiamo che non è la quantità di keyword inserite all'interno della pagina web a favorirne il posizionamento. 

Gli aspetti da prendere in considerazione sono ben altri e saranno oggetto di un altra guida.

IMPORTANTE.

Teniamo a precisare che nessuna delle tecniche sopra esposte a solo scopo didattico, viene applicata dalla AMD Computer SRLS per garantire ai propri clienti un servizio di qualità evitando qualsiasi rischio di penalizzazione da parte dei motori di ricerca.

Invitiamo chiunque pensi di utlizzare le tecniche sopra indicate per aumentare la visibilità del proprio sito web è a desistere dal farlo.

 

 

 

 

 

 

PROBLEMI DI STAMPA DOPO AGGIORNAMENTO WINDOWS 10
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Ospite
Lunedì, 26 Ottobre 2020

Contatti

TEL. 320.85.56.887

FAX. 06.23.32.00.109

E.Mail. info@amdcomputersrl.it

 

©  2020 AMD COMPUTER SLRS P.IVA 14044451004 CF. 14044451004

Sede legale : Via dei Monti Tiburtini 592 - 00157 Roma
Sede Operativa ( Non aperta al pubblico ) Via Sant'Antonio di Padova 52 - 00138 Roma

E.mail: info@amdcomputersrl.it / PEC: amdcomputersrls@pec.it